IOricicloTUricicli | Folijna

Folijna (dal napoletano fuliggine) nasce nel 2014 da un’idea di Annamaria Preziuso e Arturo Argenio di recuperare oggetti oramai in disuso e trasformarli in modo da renderli nuovamente utilizzabili. Sono degli accumulatori prima che dei creativi e dal loro viaggiare nei paesi sottosviluppati  hanno potuto apprendere la pratica del riuso. Il riuso che in quei paesi è una necessità economica diventa in altri paesi creatività e campagna di sensibilizzazione all’emergenza rifiuti . Condizionati dagli scarti recuperati, l’ispirazione deriva anche da ciò che succede intorno a loro quotidianamente permettendogli di realizzare tutto quello che gli passa per la testa. Per questo i loro prodotti sono sempre diversi, imperfetti, a volte artistici e decorativi,  altre volte funzionali e minimali, ma sempre il più possibile ecosostenibili .

 

Sedute/contenitori e lampade portabili

 

Folijna questa volta ha pensato ai bambini realizzando divertenti  sedute e  lampade ottenute ricomponendo  lo scarto in legno di falegnamerie.  L’ironia sta nell’aggiunta di sturalavandini per ottenere una  seduta più morbida. Questi sono removibili permettendo ai più piccini di giocarci anche, inserendo  o estraendo lo sturalavandino nell’apposito foro.  Inoltre le sedute possono ribaltarsi per diventare tavolini o contenitori. Le lampade abbinate possono essere portate ovunque si voglia e a pressione si mantengono come applique su superfici lisce.